top of page

NON TRASCURATE LE CICATRICI POST INTERVENTO SPECIE SE RECENTI - ECCO COSA FARE

Come prendersi cura delle cicatrici post interventi di chirurgia vertebrale. Anche se le cicatrici sono più piccole grazie agli interventi mininvasivi in estate bisogna fare molta attenzione
Donna in spiaggia
Fate attenzione alle cicatrici quando vi esponete al sole

Prendersi cura delle cicatrici post interventi di chirurgia vertebrale, anche nei casi di interventi con approcci mininvasivi ALIF, è importante per favorirne la guarigione e ridurre al minimo il rischio di complicazioni. Anche se le cicatrici sono più piccole grazie agli interventi minimamente invasivi, è comunque necessario prestare attenzione durante l'estate per evitare problemi come l'iperpigmentazione, il danneggiamento della pelle esposta al sole o una cicatrice umida dovuta all'essere stato troppo tempo in acqua e altro ancora.

Cicatrici post intervento chirurgico in vacanza: Cosa evitare per una guarigione ottimale


Se hai recentemente subito un intervento chirurgico e hai pianificato una vacanza, specialmente se al mare, è importante prendere precauzioni extra per garantire una guarigione ottimale delle cicatrici durante il periodo di riposo. Ecco cosa dovresti assolutamente evitare per proteggere le tue cicatrici:

  1. Esposizione diretta al sole: Durante le vacanze estive, è difficile resistere al richiamo del sole. Tuttavia, evita assolutamente l'esposizione diretta al sole sulla tua cicatrice. La luce solare può causare l'iperpigmentazione, rendendo la cicatrice più evidente e scura. Copri la cicatrice con indumenti protettivi o utilizza una crema solare ad alto fattore di protezione (SPF) per prevenire danni causati dai raggi UV.

  2. Bagni in mare o in piscina: L'acqua salata del mare o i prodotti chimici presenti nelle piscine possono irritare la cicatrice e rallentare il processo di guarigione. Evita di immergere la cicatrice in acqua fino a quando il tuo chirurgo non avrà dato il via libera. Se desideri fare il bagno, copri la cicatrice con un cerotto impermeabile.

  3. Attività fisiche intense: Durante la vacanza potresti essere tentato di partecipare a attività fisiche come sport d'acqua o escursioni. Tuttavia, evita attività che mettono a rischio la tua cicatrice. Movimenti bruschi o sforzi eccessivi potrebbero causare tensione sulla cicatrice e ritardarne la guarigione.

  4. Indossare costumi da bagno troppo aderenti: Indossare costumi da bagno troppo stretti o aderenti può causare attrito sulla cicatrice, irritandola ulteriormente. Opta per abiti da mare comodi e allentati che non mettano pressione sulla zona operata.

  5. Utilizzo di prodotti chimici aggressivi: Evita l'uso di prodotti chimici aggressivi, come creme profumate o lozioni. Opta per prodotti delicati e neutri che non irritino la pelle delicata della cicatrice.

  6. Grattare o strofinare la cicatrice: Anche se potresti sentire prurito o fastidio intorno alla cicatrice, evita di grattare o strofinare la zona. Questo potrebbe causare irritazione o addirittura danneggiare la cicatrice in fase di guarigione.

  7. Esposizione a sabbia o polvere: La sabbia o la polvere possono entrare nell'area della cicatrice e causare irritazione. Se stai trascorrendo del tempo in luoghi sabbiosi o polverosi, copri la cicatrice con un cerotto o un panno pulito.

  8. Alimentazione e idratazione trascurate: Mantenere una dieta equilibrata e idratarsi adeguatamente è essenziale per una guarigione ottimale. Assicurati di bere abbastanza acqua e consumare alimenti ricchi di nutrienti che supportano il processo di guarigione.

  9. Fumo e alcol: Evita il fumo e il consumo eccessivo di alcol, poiché entrambi possono rallentare il processo di guarigione e compromettere la salute della pelle.

  10. Ignorare le istruzioni del medico: Infine, non trascurare mai le istruzioni e i consigli forniti dal tuo medico o chirurgo. Seguire le indicazioni personalizzate per la cura delle cicatrici è fondamentale per un recupero senza complicazioni.


roberto Bassani
Chirurgo ortopedico esperto in chirurgia vertebrale mininvasiva con approccio ALIF

Ricorda che una corretta cura delle cicatrici richiede tempo e attenzione. Prima di intraprendere una vacanza dopo un intervento chirurgico, consulta sempre il tuo medico per assicurarti che la cicatrice sia pronta per affrontare le sfide dell'ambiente vacanziero.

bottom of page