top of page

Spondilolisi e Spondilolistesi: Facciamo Chiarezza su Sintomi, Trattamenti e la Rivoluzionaria Chirurgia Minimamente Invasiva

Differenze tra Spondilolisi e Spondilolistesi: Spondilolisi e spondilolistesi sono due condizioni che riguardano la colonna vertebrale, spesso confuse tra loro ma con caratteristiche e implicazioni diverse.

Spondilolisi:

La spondilolisi è un difetto o frattura a livello dell'istmo vertebrale, una parte dell'arco posteriore delle vertebre. Questa condizione è comunemente osservata nella regione lombare e può essere il risultato di traumi ripetuti o stress fisico, tipicamente in atleti che praticano sport che richiedono estensioni ripetute della colonna vertebrale come ginnastica e sollevamento pesi.

Spondilolistesi:

La spondilolistesi si verifica quando una vertebra scivola in avanti rispetto alla vertebra sottostante. Questo slittamento può essere una conseguenza della spondilolisi ma può anche derivare da altre cause come degenerazione, difetti congeniti, traumi o patologie come l'osteoporosi. La gravità dello scivolamento è classificata in gradi da I a IV, con il grado IV rappresentante il massimo spostamento.


Sintomi

I sintomi di entrambe le condizioni possono variare in base alla gravità e alla posizione della lesione, ma ci sono alcuni segni comuni.

Spondilolisi:

  • Dolore lombare, soprattutto durante o dopo l'attività fisica.

  • Dolore che si irradia ai glutei o alle cosce.

  • Rigidità nella parte bassa della schiena.

  • Possibile iperlordosi lombare (accentuazione della curva lombare).

Spondilolistesi:

  • Dolore lombare cronico.

  • Dolore che si irradia ai glutei, cosce e possibilmente ai piedi.

  • Debolezza o intorpidimento alle gambe.

  • Difficoltà a camminare o a stare in piedi per lunghi periodi.

  • Deformità visibile della colonna vertebrale in casi avanzati.

Trattamenti

Il trattamento per entrambe le condizioni dipende dalla gravità dei sintomi e dall'impatto sulla qualità della vita del paziente.

  • Trattamenti conservativi:

  • Riposo: Evitare attività che aggravano il dolore.

  • Fisioterapia: Esercizi mirati per rafforzare i muscoli della schiena e migliorare la flessibilità.

  • Farmaci: Antinfiammatori non steroidei (FANS) per ridurre l'infiammazione e il dolore.

  • Corsetti: L'uso di un corsetto lombare può aiutare a stabilizzare la colonna vertebrale durante la guarigione.

  • Trattamenti interventistici:

  • Trattamenti infiltrativi: Possono ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore nelle radici nervose compresse.

Chirurgia

La chirurgia è considerata solo quando i trattamenti conservativi non riescono a migliorare i sintomi o se c'è un significativo scivolamento vertebrale.


  • Dolore persistente nonostante il trattamento conservativo.

  • Deficit neurologici come debolezza muscolare o intorpidimento.

  • Grave scivolamento vertebrale che compromette la stabilità della colonna vertebrale.


  • Laminectomia: Rimozione di una parte dell'arco vertebrale per alleviare la pressione sui nervi.

  • Fusione spinale: Unisce due o più vertebre per stabilizzare la colonna vertebrale, spesso utilizzata in combinazione con viti e barre.

  • Riduzione della spondilolistesi: Riposizionamento della vertebra scivolata prima della fusione.

Approccio Anteriore alla Colonna - ALIF

Un'innovazione significativa nella chirurgia spinale è l'approccio anteriore alla colonna vertebrale, che rende l'intervento meno invasivo rispetto ai metodi tradizionali. Questo approccio, noto come approccio anteriore alla colonna lombare (ALIF), prevede l'accesso alla colonna vertebrale attraverso l'addome piuttosto che dalla schiena. Questo metodo presenta diversi vantaggi:

  • Minore Trauma ai Tessuti: Poiché non è necessario tagliare i muscoli della schiena, l'approccio anteriore riduce il trauma ai tessuti molli.

  • Recupero Più Rapido: I pazienti tendono a sperimentare meno dolore postoperatorio e un recupero più rapido.

  • Migliore Allineamento Spinale: Permette un migliore allineamento delle vertebre e una correzione più precisa dello scivolamento.

Tuttavia, è fondamentale che questo tipo di intervento venga eseguito da chirurghi esperti e specializzati e in strutture riconosciute per la loro eccellenza. La complessità anatomica e la vicinanza a strutture vitali richiedono un'abilità chirurgica avanzata per minimizzare i rischi e massimizzare i benefici.


Spondilolisi e spondilolistesi sono condizioni della colonna vertebrale che possono causare dolore e disabilità. La distinzione tra le due è importante per una diagnosi accurata e un trattamento efficace. La maggior parte dei casi può essere gestita con trattamenti conservativi, ma nei casi più gravi, la chirurgia, incluso l'approccio anteriore, può essere necessaria per migliorare la qualità della vita del paziente. Una diagnosi precoce e un trattamento adeguato sono fondamentali per prevenire complicazioni a lungo termine.

Comentarios


bottom of page